PROGETTO PINTADERA

progetto pintadora trattoria km zero

La trattoria e osteria Pintadera ha insito, nel nome della ragione sociale, la parola “progetto” non per caso.

Il titolare, lo chef Pietro Vivarelli, porta avanti un progetto di ricerca nell’enogastronomia sarda, della tradizione non più conosciuta da valorizzare.

Per questo il progetto Pintadera è basato sulla ricerca agroalimentare delle specialità di Sardegna, e tutti i prodotti sono certificati e scelti in base alla qualità, garantita dalla selezione dello chef.


Per il nostro progetto è fondamentale salvaguardare i prodotti a Km zero e anche “sotto zero”, se così si può definire tutta la produzione tipica enogastronomica fatta in casa.

Gli alimenti usati per lo sviluppo del  lavoro in cucina e, di conseguenza, per la preparazione dei piatti che vengono serviti alla nostra clientela, sono tutti alimenti che provengono da una accurata selezione di materie prime dello chef Vivarelli, basata sulla sua cultura e tradizione di famiglia.


Una cernica fatta con particolare attenzione ai prodotti della nostra terra, fino al punto per cui le carni servite o grigliate, provengono da allevamenti regionali (come la carne del bue rosso) e il suino, da un allevamento di famiglia. 


Per quanto riguarda i prodotti ittici che abbiamo nel nostro menu di mare, vengono acquistati solo ed esclusivamente da pescatori locali: il pescato fresco di giornata, ideale se cerchi la salubrità e un ristorante di pesce affidabile a Cagliari.

MANGIARE È UNA NECESSITÀ. 

MANGIARE INTELLIGENTEMENTE È UN’ARTE. 

Francois de La Rochefoucauld.

CONTATTI

Torna su